L’aperitivo da Robè

Al termine della seconda escursione per la raccolta delle “erbe spontanee commestibili” siamo stati ospitati da Robè il barbiere della Dogana, importante personaggio che ha riscoperto e mantiene viva la tradizione degli “erbi di poggio” , per un brindisi. I nostri soci Fabrizio e Giuseppe hanno proposto stuzzichini e crostini prodotti esclusivamente con “erbucci”.

Fabrizio Lari che illustra alcune specie utilizzate per fare i crostini

Grazie a tutti per questa simpatica iniziativa.

Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.